Il collare perfetto per il tuo amico a quattro zampe

collare Tractive areagroup

Ecco alcuni dei nostri consigli per il collare perfetto. Per chi non ha la più pallida idea di cosa acquistare, ecco delle informazioni basilari per l’acquisto del collare perfetto! Esistono tre tipi di collare:

1) Collare a fascetta

Il collare è costituito da una fascetta interamente in tessuto, nylon o cuoio che fa il giro completo intorno al collo del cane. Si allaccia con una fibbia o con un moschettone regolabile, come le nostre cinture. Il pregio di questo collare è di essere adattabile alle dimensioni del cane.

2) Collare a semi strozzo

Il collare è costituito da due parti: una in catena, nylon, tessuto o cuoio con due anelli alle estremità, e una seconda parte a catena che passa in questi due anelli e termina con entrambe le estremità su un terzo anello. A questo anello viene agganciato il moschettone del guinzaglio. Definito “semi strozzo” perché si stringe se il cane tira, ma solo fino a un certo punto. Quando i due estremi della prima porzione del collare si sono avvicinati completamente non si può andare oltre.

3) Collare a strozzo

Il collare è costituito da un’unica porzione, tutta a catena, provvista di due anelli agli estremi. Un anello scorre per tutta la lunghezza del collare mentre l’altro serve per agganciare il moschettone del guinzaglio. In questo modo si forma una sorta di cappio, che si stringe intorno al collo del cane. Quando il cane sta vicino al padrone si allarga lasciando de-tendere il guinzaglio.


Noi consigliamo il collare a fascetta, è l’ideale anche per i cani di piccola taglia o per i cani che non sono mai stati abituati ad andare al guinzaglio. Dovrebbe quindi essere sempre il primo collare da usare con un cucciolo o con un adulto appena adottato. Il fatto che sia regolabile entro un certo range di lunghezza lo rende perfetto per i cuccioli che crescono molto in fretta, soprattutto nei primi mesi.

 

collare Tractive S/L areagroup

 

La misura del collare va scelta però attentamente: il collare non deve essere troppo stretto, ma nemmeno troppo largo, altrimenti il cane potrebbe sfilarselo. La misura ideale è quella che consente di infilare almeno due dita tra collare e collo una volta indossato. Nei cuccioli controllate almeno una volta a settimana che questo sia possibile, altrimenti devi allargarlo o cambiarlo.

La scelta del materiale dipende sostanzialmente dai gusti, come per disegni e colore. Tuttavia, quelli in nylon o tessuto sono molto morbidi e leggeri, e salvaguardano di più il pelo rispetto a quelli in cuoio: sono quindi più adatti per l’uso quotidiano. Meglio evitare, invece, i collari con troppi accessori che appesantiscono inutilmente o che potrebbero diventare pericolosi.


Ecco il link dove potete sbizzarrirvi a cercare i modelli e accessori adatti al vostro amico a quattro zampe:

Collare per cani a LED
Localizzatore GPS per Animali
Giacca ad Alta Visibilità
Banda per collare catarifrangente con tasca per gps
Collare per cani small – large

 

GPS Tractive areagroup

il collare perfetto per il tuo amico a quattro zampe